Recensioni
Le scatole sulla nuvola

BOX IN THE CLOUD

17/10/2011
Simone Conti

Le scatole sulla nuvola


In un mio recente articolo relativo alla fotografia di paesaggio ho fatto un breve accenno a un servizio online che fornisce spazio di archiviazione gratuito per l’archiviazione e la sincronizzazione dei propri dati sulla tanto attuale e popolare “Nuvola”.

L’archiviazione online credo sia molto utile e comoda per avere sempre con sé i propri dati e poterne usufruire ovunque in qualunque momento. Nel panorama attuale esistono un’infinità di opportunità per accedere a questo tipo di servizio e, con una semplice ricerca su Internet, è possibile scoprire veramente tanti fornitori che ci offrono questa possibilità ai più disparati costi. Alcuni servizi offrono gratuitamente delle funzionalità che è veramente un peccano non sfruttare!

Oggi vorrei parlare di due servizi che considero al top per servizio offerto, praticità d’uso e funzionalità. Ciascuno dei due servizi ha le proprie peculiarità e i propri punti di forza. In un caso sicuramente la massima praticità, nell’altro la sproporzionata dimensione dello spazio di storage fornito del tutto gratuitamente.

I due servizi online ai quali mi sto riferendo sono rispettivamente DropBox e Box.net. Vediamo ora nell’ordine:

  • di cosa stiamo parlando
  • possibili utili applicazioni al mondo della fotografia
  • confronto testa a testa delle funzionalità

DI COSA STIAMO PARLANDO:

Sia DropBox che Box.net sono due servizi di storage online. Cioè? Cosa vuole dire? In entrambi i casi ci troviamo di fronte alla possibilità di avere un hard disk virtuale al quale ci possiamo connettere attraverso Internet. Ambedue le aziende offrono una quantità di spazio di archiviazione completamente gratuita a chiunque decida di usufruire del loro servizio. Tale quantità può comunque essere aumentata, se non dovesse essere sufficiente per le nostre necessità, con una piccola spesa mensile.

I nostri dati verranno inviati attraverso Internet al hard disk virtuale e conservati. Potremo accedervi da qualunque dispositivo supportato in grado di connettersi a Internet: sto pensando ad esempio al computer, allo smartphone, al netbook come al tablet. Ovviamente sia DropBox che Box.net funzionano egregiamente in accoppiata al tuo Mac e ai dispositivi iOS (iPhone, iPodTouch e ovviamente iPad) e sono strumenti utilissimi nel lavoro di tutti i giorni per il fotografo.

APPLICAZIONI UTILI:

Immagina di essere fuori dalla portata del tuo computer. Questo può accadere per le più disparate ragioni. Potresti, ad esempio, essere su un set in location, potresti essere in viaggio e avere deciso di “stare leggero” portando con te solo il tuo iPad oppure semplicemente potresti essere da un Cliente e avere la necessità di dargli accesso a uno o più file (magari l’ultimo servizio che hai scattato). Magari hai accesso al tuo computer, ma ti trovi in un luogo geograficamente distante. Se te occupi di reportage, ad esempio, potresti essere a Hong Kong e dovere dare accesso alle immagini che hai appena scattato alla redazione della testata per cui hai realizzato il servizio. Magari vuoi semplicemente consegnare i tuoi RAW al tuo ritoccatore di fiducia per farli postprodurre.
In tutti questi casi i servizi di Cloud Storage… le “Scatole sulla Nuvola”… sono uno strumento indispensabile e comodissimo: ti basterà caricare i tuoi file su Internet con l’apposito servizio e, anche dall’altra parte del mondo, chiunque tu vorrai potrà avere accesso ai tuoi dati in men che non si dica. Sarai tu, in autonomia, a decidere quali dati mostrare e a chi! Sarà un po’ come avere un server FTP a tua disposizione, con molte più funzionalità e senza la necessità di dover configurare nulla! Tutto avverrà in modo facile, pratico e intuitivo.

Sia DropBox che Box.net ti danno un’ulteriore possibilità. Avere i tuoi dati sincronizzati, le tue immagini sempre aggiornate, su tutti i tuoi “accessori tecnologici”. Pensa, ad esempio, al tuo portfolio. Potrai lavorare alle immagini sul tuo computer fisso, le potrai selezionare, ordinare e salvare in una cartella. In maniera del tutto “automagica” i file verranno sincronizzati con la “Nuvola” e dopo pochi minuti, senza sforzo e senza operazioni complicate avrai gli stessi file, nella stessa cartella anche sul tuo notebook, sul tuo smartphone e sul tuo tablet. L’unica cosa che ti rimarrà da decidere sarà con quale device fare la tua presentazione: i contenuti saranno già lì!

I moderni servizi di Cloud Storage offrono anche un’altra funzionalità che, alle volte, credo che sia quasi “impagabile”. Magari stai lavorando alla postproduzione di un’immagine da diverse ore e decidi di essere arrivato a compimento dell’opera. Decidi così di salvare la tua foto in formato TIFF. Il giorno successivo (anche pochi minuti dopo) torni sulla stessa immagine e ne produci una seconda versione con un “gusto” leggermente differente e quando Photoshop ti chiede se, salvando il file, vuoi sovrascrivere la vecchia versione… rispondi distrattamente di sì… perdendo il lavoro fatto in precedenza. Grazie alla gestione automatica delle versioni integrato sia in DropBox che in Box.net questo cessa di essere una criticità: potrai tornare alla versione precedente del tuo file e recuperare il lavoro perduto e questo anche a distanza di tempo o da un computer diverso da quello sul quale hai effettuato originariamente la modifica.

Sorprendente? Sì!
Magico? Sì!
Utile? Assolutamente, sì!
Costoso? Assolutamente NO! Con DropBox è del tutto gratuito!

Tutto qui? No, c’è ancora un’altra opportunità che rende questi servizi davvero eccezionali. Immagina di essere in location e dover scattare per diversi giorni. Devi scattare una grandissima quantità di immagini e vuoi metterle al sicuro appena possibile per stare tranquillo e avere tutti le foto in salvo. In hotel, la sera, hai accesso al WiFi della struttura e quindi puoi connerti e utilizzare il tuo servizio di Cloud Storage preferito. Potrai salvare le tue foto e allo stesso tempo averle sincronizzate con tutti i tuoi computer… anche quello che hai in studio… mentre tu stai ancora scattando, il tuo ritoccatore di fiducia potrebbe essere già al lavoro su una ridotta selezione di immagini.

Senza avere la necessità di essere dall’altra parte del mondo, questo tipo di servizi, dimostrano la propria utilità anche nel lavoro in studio. Magari scatti con un dorso digitale e scarichi le immagini in tempo reale su un computer. Magari il Cliente è sul set e vuoi dargli la possibilità di seguire il progresso dei lavori direttamente su un iPad, per evitare di vederlo come un “gufo appollaiato” sulla spalla destra del tuo digital assistant. Magari vuoi anche che alcune immagini già selezionate vengano postprodotte “al volo” dal tuo ritoccatore di fiducia in modo che il Cliente possa lasciare il tuo studio con le immagini già pronte per essere utilizzate nel suo progetto di comunicazione. Tutto questo è possibile con DropBox e avverrà alla massima velocità che la tua rete Ethernet/WiFi interna consente per il trasferimento dei file, ogni modifica ai file sarà reversibile grazie al versioning e avrai un backup automatizzato in tempo reale di tutto il tuo lavoro.

Utile! No? 😉

Le possibilità sono praticamente infinite. Gli usi che si possono fare dello storage online sono molteplici e con un filo di creatività e immaginazione se ne possono scoprire molti altri!

CONFRONTO DELLE FUNZIONALITÀ:

Vediamo ora con una breve tabella comparativa di alcune funzionalità offerte da DropBox e Box.net.


DropBox

Box.net
Spazio di archiviazione2GB Gratuito
10GB Gratuito (tramite referral)
50GB 9.99US$/mese
100GB 19.99US$/mese
5GB Gratuito
25GB 9.99US$/mese
50GB Gratuito (se usi iPhone, iPad o iPod Touch)
50GB 19.99US$/mese
500GB 45.00US$/mese
Massima dimensione dei fileNessun limite25MB se hai 5GB
1GB se hai 25GB
1GB se hai 50GB
2GB se hai 500GB
Condivisione file con URL publicoSISI
Sincronizzazione automatica
tra più computer
SI
Gratuita
SI
Solo per account da 500GB
Archivio versioni precedenti dei fileSI
Gratuita
(di ogni file conserva i
cambiamenti per 30gg)
SI
Solo per account da 500GB
Metodo di registrazione
e invio dei file
Applicazione – Asincrono
(Veloce e pratico su
connessioni lente)
Protocollo WebDAV – Sincrono
(Standard, ma richiede una
connessione “prestante”)
Device CompatibiliWindows
MacOS X
Linux
iPhone
iPad
iPod Touch
Android Smartphone
Android Tablet
BlackBerry
BlackBerry PlayBook
Windows
MacOS X
Linux
iPhone
iPad
iPod Touch
Android Smartphone
Android Tablet
BlackBerry
BlackBerry PlayBook

Quale dei due è meglio? Provali entrambi… Sono gratuiti! Per le loro funzionalità di base non dovrai pagare nulla e potrai capire meglio con l’uso qual’è quello più adatto alle tue esigenze.

Io uso entrambi con piacere, per scopi diversi, anche se devo dire che la flessibilità e le funzionalità che DropBox offre già nella sua “incarnazione gratuita”, lo rendono il mio prediletto.

Ricorda che nei prossimi 40 giorni se accedi a Box.net da iPad, iPhone o iPod Touch ti verrà esteso lo spazio a disposizione gratuitamente alla stratosferica quota di 50GB!!!

Da qualche giorno Apple ha lanciato il nuovo servizio iCloud che si propone un po’ come alternativa evoluta a tutte le necessità di sincronizzazione. Immagino tu ti stia chiedendo: «Come mai proprio tu che sei un fan Apple non ne parli?» Semplice! Il servizio è troppo recente e non ho ancora avuto modo di provarlo in modo esteso… magari ne riparleremo più avanti! 😉

Mi raccomando quindi… tieni la “testa sulla Nuvola”! 😉

Ciao e buone foto

Simone Conti

.