eShop

Interviste

Interviste realizzate da FotografiaProfessionale.it con fotografi e riotccatori, professionisti del mondo della fotografia e della postproduzione.

In evidenza
La stampa Fine Art: intervista ad uno stampatore

ALESSIO BUONAZIA, STAMPATORE FINE ART

07/04/2017
Gloria Soverini
3 commenti ]

«Farsi la barba è come la stampa Fine Art».

 

Alessio Buonazia è uno stampatore professionista; il suo laboratorio, il Blve Lab, si trova in una zona tranquilla nella periferia di Bologna (per un bolognese, comunque, è praticamente San Lazzaro).
Dopo una chiacchierata fatta quasi per caso, ho deciso di intervistarlo perché… è fighissimo!

 

Vuoi sapere cos’è una stampa Fine Art, com’è nata e quali sono le caratteristiche tecniche? Vuoi sentire cosa ne pensa un vero professionista del settore? 🙂

Io e Simone Poletti abbiamo incontrato Alessio all’inaugurazione della mostra fotografica di Mária Švarbová al Leica Store di Bologna, per la quale si è occupato di stampe e supporti.
Ha iniziato a parlarmi da subito della scelta della carta, di come si devono tenere in considerazione le luci con le quali verranno illuminate le stampe e il colore delle pareti; dei processi di taglio delle cornici, dell’importanza del lavoro manuale.

Dopo alcuni minuti in cui sono rimasta ad ascoltarlo a bocca aperta per la passione e la semplicità con cui riusciva a coinvolgermi, sono sbottata:

Senti, ma se ti invadessi per un po’ il laboratorio e ti facessi un’intervista?

Il video che trovi sotto è il risultato di questa piccola invasione 🙂 LEGGI TUTTO >>

Interviste
Intervista ad Alessandro Rizzi: la Fotografia dell’Urgenza e della Meraviglia

"La Street Photography per me è soprattutto un modo di guardare il mondo, la possibilità di meravigliarsi": Alessandro Rizzi racconta la sua fotografia.

Fotografia e video: parliamone con MaGestic Film

Video e fotografia sono sempre più legati: cosa sta cambiando? Lo vediamo con qualche statistica e l'aiuto di MaGestic Film, un trio di professionisti del mestiere

Datemi un palco e vi dirò chi sono: intervista a Dustin Rabin

Qual è il tuo genere fotografico preferito, la tua passione più grande, il campo che ti infervora maggiormente e che ti fa desiderare di avere sempre la macchina fotografica a portata di mano? Il mio è la fotografia live, senza ombra di dubbio! Quando non faccio foto ai concerti, allora cerco su internet le gallery dei fotografi professionisti in campo musicale e sogno ad occhi aperti. Sapendo di [...]

2 commenti ]
Un fotografo versatile dall’animo rock: intervista a Stefano Pedretti

Com'era già successo in occasione di una precedente intervista, quando Simone Conti mi aveva suggerito il nome di Jee Young Lee, anche in questo caso il nome del fotografo oggetto delle mie domande mi è stato suggerito, questa volta da Simone Poletti. "Vieni un attimo di qua", dice dal suo ufficio, e mi mostra i ritratti che Stefano ha realizzato per l'ultima edizione di "Bake Off [...]

1 commento ]
MUSTAFA SABBAGH: OSSESSIONI E QUASI-VERITÀ

A maggio Simone Poletti mi ha detto: "Ti porto a vedere la mostra di un fotografo che secondo me ti piace", ed in effetti aveva così tanto ragione che ho pensato anche di intervistarlo... Mustafa Sabbagh è stato immerso per anni nelle atmosfere della moda; è stato assistente di Richard Avedon, ed oggi si distingue per le sue immagini eleganti, ma allo stesso inquiete, disturbanti, [...]

1 commento ]
Sensibilità al femminile: incontri con Marco Onofri

Marco Onofri è un fotografo di Cesena; è romagnolo, scambiare quattro chiacchiere con lui è certamente divertente ma quando si guardano le sue foto si conosce un altro lato di lui, più riflessivo e personale. È un professionista che ha uno sguardo ampio sul mondo che lo circonda, ha fatto del reportage il suo stile e le persone il filo conduttore dei suoi lavori; si esprime [...]

8 commenti ]
I racconti di Jee Young Lee in 360 x 410 x 240 cm

Jee Young Lee è una fotografa coreana che a 30 anni s'impone con la forza espressiva delle sue immagini e con una fantasia e un'abilità uniche: infatti, crea i set nel suo piccolo studio di Seoul, che misura solamente 360 x 410 x 240 cm. Un piccolo spazio che di volta in volta si trasforma secondo il volere di Jee Young secondo una preparazione che [...]

1 commento ]
Il “capovolgimento della realtà”: la slow-photography di Moises Levy

Il mondo di oggi è veloce, velocissimo; anche nella fotografia si cercano prestazioni rapide con macchine fotografiche che scattino quasi simultaneamente al pensiero che guida la mano di chi le regge. Moises Levy, invece, ferma il tempo nel tempo per mostrarci la realtà con occhi diversi... le sue immagini eleganti mi hanno incuriosita e affascinata, quindi ho voluto saperne di più, e leggendo le sue risposte [...]

3 commenti ]
Pagina 1
 1 23
0

Your Cart