Interviste
Riccardo Pieri, fotografo di emozioni

FOTOGRAFIA DI RICCARDO PIERI

15/03/2019
Francesca Pone

Riccardo Pieri, fotografo di emozioni

Cosa significa fotografare matrimoni oggi?

Significa emozionarsi e dare vita ad un racconto personale, un reportage fedele fatto di stati d’animo, condivisioni e soprattutto persone che hanno reso meraviglioso il giorno più importante nella vita di una coppia 🙂

Tutto questo con uno stile personale e “fuori moda”.

Perché le mode passano, proprio come dice Riccardo Pieri 😉

Il 23 Marzo, Riccardo sarà uno dei relatori al Photography PRO Day 2019: in attesa del suo intervento, ho scambiato con lui qualche parola per capire com’è oggi la fotografia matrimonialista 🙂

 

Riccardo Pieri
Riccardo Pieri

 

FP: Raccontaci chi sei 🙂

Piacere, sono Riccardo!
Amo la vita, i viaggi e la mia famiglia. Tutto ciò che è naturale mi mette di buon umore per il semplice motivo che odio la finzione, dovuta ad ogni contesto.

Odio svegliarmi presto al mattino, rispondere in tempo reale ai messaggi, ma soprattutto odio i luoghi comuni.

Fare il fotografo per me vuol dire emozionarsi, scoprire e condividere: amo con tutto me stesso il mio lavoro, da sempre. Sono tra quelle persone fortemente convinte che se qualcosa va male nella nostra professione dipende quasi sicuramente da noi stessi e dal nostro approccio; dare la colpa agli altri è fin troppo facile e dannoso.

 

FP: Quando e come è iniziata la tua carriera da fotografo matrimonialista?

Sono fotografo matrimonialista dal 2012, è iniziato tutto per caso, o quasi.

Forte di questa passione ho deciso di lasciare il mio lavoro precedente per dedicarmi a tempo pieno al settore fotografico.
Inizialmente i dubbi mi perseguitavo ogni secondo, e ancora oggi, a distanza di quasi 7 anni non se ne sono andati. Credo che questo sia anche normale perché ogni giorno siamo costretti ad affrontare nuove sfide per fa si che la nostra professionalità resti tale.

 

Fotografia di Riccardo Pieri
Fotografia di Riccardo Pieri

 

FP: Cosa significa per te fare il fotografo matrimonialista oggi?

Tanto…veramente. Per chi ci affida il compito di raccontare uno dei giorni più importanti della vita dobbiamo avere sempre massimo rispetto e concentrazione unita, ovviamente, ad un’alta tecnica fotografica.

Con tutti i mezzi che ormai hanno a disposizione i nostri clienti, direi proprio che sono abituati a vedere ottime immagini, per cui dobbiamo cercare di stupirli, ma sopratutto emozionarli, con ogni mezzo possibile.

 

FP: Usi i social network? Sono utili nel lavoro di un fotografo?

Non usare oggi l’aiuto dei social network per mostrare e, soprattutto, promuovere la nostra attività, sarebbe veramente dannoso per la nostra professione. Attenzione, però, a non abusarne o a credere che possano sostituire la nostra personalità: questo ancora non è possibile. Ricordatevi un’altra cosa, forse la più importante: avere tanti like non significa che le nostre fotografie sono migliori rispetto ad altre con pochi.

 

FP: Come vedi il rapporto tra fotografia e post-produzione?

Credo che entrambi gli argomenti vadano di pari passo. Fotografare e post-produrre in un determinato modo ci permette di avere una precisa personalità in termini qualitativi del lavoro. Credo altrettanto fortemente che una pessima fotografia non potrà mai diventare bella grazie ad un’accurata fase di elaborazione, invece una buona fotografia grazie ad un’ottima post-produzione possa diventare vincente.

 

Fotografia di Riccardo Pieri
Fotografia di Riccardo Pieri

 

FP: Ti occupi personalmente della post-produzione dei tuoi scatti?

Assolutamente sì! Come ho detto in precedenza, fa parte del nostro modo di vedere la fotografia, in particolare quando riguarda un racconto personale; al contrario invece, se si tratta di scatti di Still Life oppure di architettura non avrei alcun dubbio, mi affiderei a chi meglio di me sa usare i vari programmi di elaborazione grafica.

 

FP: Che consigli daresti a chi vuole fare il fotografo matrimonialista oggi?

Bisogna avere uno stile proprio e fresco, senza trarre spunto dai tanti blog che si trovano in giro. Le mode passano, il vostro gusto non lo farà mai se lo tenete costantemente attivo.

 

Fotografia di Riccardo Pieri
Fotografia di Riccardo Pieri

 

FP: Il 23 Marzo sarai ospite del Photography PRO Day. Di cosa parlerai e quali strategie condividerai?

Sarà per me un grande onore prendere parte al Photography PRO Day e cercherò prima di tutto di trasmettervi la mia passione per la fotografia e vi darò qualche consiglio utile per intraprendere questa fantastica professione.

 

FP: C’è qualcosa che vorresti dirmi e che non ti ho chiesto?

Una cosa vorrei dirla: per fare questo lavoro dobbiamo essere prima in pace con noi stessi, altrimenti non possiamo certamente esserlo con gli altri e questo trasparirebbe dalle nostre foto.

 

Fotografia di Riccardo Pieri
Fotografia di Riccardo Pieri

 

FP: Ci vediamo il 23 Marzo allora 😉

 

 

Francesca 

News ed Eventi
Le mostre fotografiche del mese di Febbraio 2019

© SEBASTIãO SALGADO

01/02/2019
Francesca Pone

Le mostre fotografiche del mese di Febbraio 2019

Tutte le mostre fotografiche in Italia a Febbraio 2019!

(se vuoi segnalarci altre iniziative, scrivi un commento e le aggiungeremo alla lista)

 

* I n a u g u r a n o *

 

Sandy Skoglund. Visioni ibride

Dal 24 Gennaio al 24 Marzo

Centro Italiano per la Fotografia – Torino

http://camera.to/mostre/sandy-skoglund-visioni-ibride/

 

Icons. Steve McCurry

Dal 26 Gennaio al 28 Aprile

Palazzo GIL – Campobasso

http://www.fondazionecultura.it/?q=node/1494

 

Metropoiesi: visioni di periferia

Dal 1° al 9 Febbraio

The Warehouse – Milano

https://www.mentelocale.it/milano/eventi/111198-metropoiesi-visioni-periferia-mostra-cura-michele-bonicelli-giada-lanzotti.htm

 

Thomas Struth: Nature & Politics

Dal 2 Febbraio al 22 Aprile

MAST – Bologna

https://www.panorama.it/foto/grandi-fotografi/thomas-struth-mostra-al-mast-bologna/

 

Wildlife Photographer of the Year

Dal 2 Febbraio al 2 Giugno

Forte di Bard

https://www.fortedibard.it/mostre/wildlife-photographer-of-the-year-2019/?fbclid=IwAR2ZJ5G_2QT-HvNer3_Fnj7k5FWuLefTutylSm2u_AXS8oCHwRajq_rYA5g

 

Campioni e dintorni di Evaristo Fusar

Dal 9 al 24 Febbraio

Magazzino del Sale Torre – Cervia

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=2368082310144795&id=1504781666474868&hc_location=ufi

 

Vivian Maier

Dal 9 Febbraio al 5 Maggio

Scuderie del Castello Visconteo – Pavia

http://www.milanotoday.it/eventi/vivian-maier-2019pavia.html?fbclid=IwAR1d_u05vbz8SJn1YqqT6b0wUy7Wbuwtscvy09DzpZS3DJYsKwwb-8cbBm0

 

Africa. Sebastião Salgado

Dal 10 Febbraio al 24 Marzo

Binario49 – Reggio Emilia

https://www.ilrestodelcarlino.it/reggio-emilia/cosa%20fare/sebastiao-salgado-1.4400648

 

Blackout, Dark side of Istanbul – Fotografie di Coşkun Aşar

Dal 10 Febbraio al 31 Marzo

Palazzetto di Baviera – Senigallia

http://www.senigallianotizie.it/1327478966/inaugurata-a-senigallia-la-mostra-di-coskun-asar

 

Robert Capa. Retrospective

Dal 16 Febbraio al 2 Giugno

Mole Vanvitelliana – Ancona

https://www.mostrarobertcapa.it/?fbclid=IwAR1p4kY0ELNvGa3THxW4uKHZuc2A–BhekUU-WxoB_AXkcN2d61dRnrzhqw

 

 

* I n  C h i u s u r a *

 

 

Il sorpasso. Quando l’Italia si mise a correre, 1946-1961

Fino al 3 Febbraio

Museo di Roma

http://www.artemagazine.it/mostre/fotografia/item/7846-museo-di-roma-il-sorpasso-quando-l-italia-si-mise-a-correre-1946-1961

 

ERWITT ELLIOTT. I cani sono come gli umani

Fino al 10 Febbraio *Prorogata*

Casa dei Carraresi – Treviso

http://www.artemagazine.it/mostre/item/7528-erwitt-elliott-e-i-suoi-adorati-cani-in-mostra-a-treviso

 

La Bellezza Perduta. Fotografie di Enzo Crispino

Fino al 3 Febbraio

Palazzo Ducale – Castelnovo Monti (RE)

https://www.itinerarinellarte.it/it/eventi/la-bellezza-perduta-fotografie-di-enzo-crispino-1283

 

Milano e il cinema

Fino al 10 Febbraio

Palazzo Morando – Milano

https://www.milanoguida.com/visite-guidate/mostre-milano/mostra-milano-e-il-cinema-milano/

 

Aperto. Fotografie di Paola de Pietri

Fino al 16 Febbraio

Galleria Uno su Nove – Roma

https://www.itinerarinellarte.it/it/eventi/aperto-paola-de-pietri-1291

 

Marcello Mastroianni. Una vita tra parentesi

Fino al 17 Febbraio

Museo dell’Ara Pacis – Roma

http://www.arapacis.it/it/mostra-evento/marcello-mastroianni

 

1969. Olivetti formes et recherches, una mostra internazionale

Fino al 24 Febbraio

Centro Italiano per la Fotografia – Torino

https://www.itinerarinellarte.it/it/eventi/1969-olivetti-formes-et-recherche-una-mostra-internazionale-1232

 

Elliott Erwitt. Personae

Fino al 24 Febbraio

Palazzo di Venaria Reale – Torino

http://www.lavenaria.it/it/mostre/elliott-erwitt-personae

 

Fulvio Roiter. Fotografie 1948-2007

Fino al 24 Febbraio

Palazzo Ducale – Genova

http://www.palazzoducale.genova.it/fulvio-roiter-2/

 

Tutta la mia città! Racconto fotografico di Milano

Fino al 24 Febbraio

Galleria Vittorio Emanuele – Milano

http://www.artemagazine.it/mostre/fotografia/item/7940-tutta-mia-la-citta-racconto-fotografico-di-milano

 

Mario Schifano. Fotografie

Fino al 25 Febbraio

Galleria Doozo – Roma

https://www.itinerarinellarte.it/it/eventi/mario-schifano-fotografie-1265

 

RANIA MATAR. From Woman to Woman: Becoming

Fino al 28 Febbraio

Associazione Culturale Contemporary – Milano

https://www.cecontemporary.com/work-progress-next-solo-show-rania-matar/

 

 

* I n  C o r s o *

 

Pescatore d’immagini. Robert Doisneau

Fino al 3 Marzo

Monastero San Giovanni al Borgo Grande – Cava de’ Tirreni (SA)

http://www.artemagazine.it/mostre/fotografia/item/8194-settanta-scatti-di-robert-doisneau-in-mostra-a-salerno

 

LISETTA CARMI. La bellezza nella verità

Fino al 3 Marzo

Museo di Roma in Trastevere

http://www.museodiromaintrastevere.it/it/mostra-evento/lisetta-carmi-la-bellezza-della-verit?fbclid=IwAR04Em0LNOEZwIGPg_Jsog9zY8IoVGngQe5uMjzy0ooln7tkQNe4KGygLHY

 

Un Mondo Giovane. Le nuove generazioni nello sguardo dei fotografi Magnum

Fino al 3 Marzo

Fondazione Carispezia – La Spezia

https://www.panorama.it/foto/grandi-fotografi/un-mondo-giovane-fotografi-magnum-mostra-la-spezia/

 

Paolo Pellegrin. Un’antologia

Fino al 10 Marzo

Museo MAXXI – Roma

https://www.maxxi.art/events/paolo-pellegrin-unantologia/

 

Vento, caldo, pioggia, tempesta. Istantanee di vita e ambiente nell’era dei cambiamenti climatici

Fino al 10 Marzo

Museo di Roma in Trastevere

http://www.artemagazine.it/mostre/fotografia/item/8257-al-museo-di-roma-in-trastevere-una-mostra-di-greenpeace-italia-racconta-i-cambiamenti-climatici

 

Letizia Battaglia

Fino al 15 Marzo

Museo Fattori – Livorno

http://www.artemagazine.it/mostre/fotografia/item/8413-a-livorno-gli-straordinari-scatti-di-letizia-battaglia

 

Steve McCurry. Animals

Fino al 31 Marzo

Museo MUDEC – Milano

http://www.mudec.it/ita/steve-mccurry/

 

Robert Mapplethorpe. Coreografia per una mostra

Fino all’8 Aprile

Museo Donnaregina – Napoli

http://www.madrenapoli.it/mostre/robert-mapplethorpe/?fbclid=IwAR2XKHy4YkSZ6l0Hgmd0he978ufItVBFmCjsKVuhWevypNk1acSTR4xYlyk

 

Buone mostre 🙂

 

Francesca